Ezio Greggio a Venezia con 'Box office 3D' scatena le polemiche

Ezio Greggio a Venezia con 'Box office 3D' scatena le polemiche

Venezia – A dare il via alla Mostra del cinema di Venezia è il film, già contestatissimo, di Ezio Greggio 'Box office 3D – Il film dei film'. Una pre-apertura all'insegna della comicità. Alla sala grande del Palazzo del cinema è stata proiettata ieri la pellicola fuori programma, invitato il pubblico del Lido e di Venezia. Una commedia innovativa per il tema e per la tecnica, l'uso del 3D e degli effetti speciali, inediti nel genere, garantiscono un alto tasso di spettacolarità. Un omaggio alla commedia italiana è il motivo dell'invito di Greggio alla Mostra, ma la sua presenza è stata subito etichettata come il risultato di una raccomandazione.

Il film dei film' è diretto e interpretato da Ezio Greggio, che torna dietro la macchina da presa dopo 12 anni di distanza da 'Svitati'. In un anno in cui Hollywood è pronta a fare uscire in sala ben 27 sequel, Greggio si diverte a prendere in giro questo fenomeno con una serie di parodie di alcuni tra i generi cinematografici best-seller degli ultimi anni. Nella migliore tradizione parodistica imparata lavorando a fianco di Mel Brooks (indimenticato autore di Frankenstein Junior), Greggio scherza su 'Il Codice da Vinci, Il gladiatore, Il signore degli anelli, The fast and the furious, Harry Potter, Twilight e Avatar.

Potrebbero interessarti anche...