cinema

Christian Bale in Cina viene cacciato dalle guardie

Pechino (Cina) – L'attore Christian Bale, in Cina per promuovere il film 'The flowers of war', non ha potuto fare visita a un attivista che vive agli arresti domiciliari. Si è presentato sul posto con un operatore della Cnn, che ha filmato un diverbio tra Bale e le guardie di sicurezza del dissidente, pubblicando poi le immagini sul sito web dell'emittente. L'attore è in Cina per promuovere la pellicola cinese 'The flowers of war', diretto da Yimou Zhang, sul massacro di Nanchino, commesso dall'esercito giapponese nel 1937.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.