celebrity

Kim Kardashian, il matrimonio era una messa in scena?

(Foto Lapresse)

LOS ANGELES – Una frode? Una messa in scena per il reality show? Il sospetto, oltre che agli amanti del gossip, inizia a venire anche all’ex marito di Kim Kardashian. Che non ha caso non ha chiesto un divorzio, bensì l’anullamento del matrimonio che la legge americana consente solo in caso di frode, incesto, matrimonio forzato o tra persone che non hanno raggiunto il limite minimo d’età.

Che sia stata solo una bufala quindi? Kim in realtà giura che il matrimonio è stato autentico anche se brevissimo (72 giorni) e ora si prospetta una battaglia legale perché lei invece di annullamento non vuol sentir parlare.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.