Eva Henger: “Non faccio più spettacoli hard”

Eva Henger: “Non faccio più spettacoli hard”

ROMA – Quando si è diffusa la notizia che si sarebbe esibita in un spettacolo hard a Sulmona il telefono di Eva Henger ha cominciato a squillare senza tregua. Ma lei, che da tredici anni ha detto addio alle pellicole a luci rosse, dopo cinque minuti di panico ha reagito con una risata: “Ormai ho voltato pagina, mi sentirei una pedofila a esibirmi a 38 anni davanti a ragazzini di 18…”. La showgirl si racconta a Tgcom24 tra nuovi progetti (ha appena finito di girare una fiction) e calendari (“Ma sono vestita, l’ho fatto per gli alluvionati di Genova”).

“Ho cambiato mestiere tredici anni fa, ho voltato pagina. Prima mi arrabbiavo se mi chiamavano pornostar, poi ho capito che è una perversione mentale e ho imparato ad accettarlo. Ma dire che sono tornata a fare spettacoli a luci rosse è una grande bugia”.

“Sicuramente se da giovane avessi avuto la testa che ho adesso di sicuro non avrei fatto l’attrice hard. Ma l’importante è capire cose si vuole fare ed essere veramente. E io oggi sono un’altra donna”.

Potrebbero interessarti anche...