Categorie
casa

Giurato si ammala nella notte, rinviato il processo Thyssen

Oggi l’udienza doveva proseguire con la requisitoria della pubblica accusa

L’udienza del processo Thyssen, in programma questa mattina al Tribunale di Torino, è stata rinviata al 13 ottobre a causa dell’assenza di un giudice popolare che si è sentito male questa notte. Probabilmente un forte virus influenzale.

Oggi l’udienza doveva proseguire con la requisitoria della pubblica accusa. I pm Laura Longo e Francesca Traverso, avrebbero dovuto terminare la loro esposizione sulle condizioni in cui versava lo stabilimento dell’acciaieria di corso Regina Margherita, in cui persero la vita sette operai, nell’incendio scoppiato il 6 dicembre del 2007.

Nel procedimento sono sei gli imputati: l’accusa più grave è rivolta nei confronti dell’amministratore delegato della Thyssenkrupp, Herald Espenhahn. Deve rispondere di omicidio con dolo eventuale. Gli altri cinque dirigenti coinvolti sono invece accusati di omicidio colposo con colpa cosciente.

I magistrati hanno già fatto sapere che avranno bisogno di almeno altre 8 udienze per le esporre le proprie conclusioni. Poi toccherà alle parti civili e alla difesa. I tempi, dunque, si allungano e non si esclude che la sentenza possa arrivare dopo Natale