La dieta mediterranea? da oggi si spalma sul corpo

gastrocosmesi per la bellezza

Che la dieta mediterranea sia uno degli stili alimentari più genuini e completi è un dato di fatto. Da oggi però pomodori, carote, mele, olio extra vergine di oliva e tutti gli ingredienti che vanno per la maggiore in questa dieta non vanno acquistati solo per essere mangiati ma anche per essere spalmati sul corpo. Ed il toccasana è assicurato. Così almeno scrive il “Messaggero” in un articolo di Carla Massi, che spiega: “Sotto forma di emulsione, gel, tonico, idratante, bagnoschiuma, siero o crema. Sarà perché le aziende vogliono strizzare l’occhio al naturale, sarà perché il mercato esige nuove mode, sarà perché gli alimenti sono più seduttivi dei composti chimici, sarà per l’inossidabile forza della dieta mediterranea fatto sta che la cosmesi a base di frutta e verdura incalza i prodotti più tradizionali e affianca quelli innovativi con le cellule staminali”.

Così la Campania, famosa anche per i propri prodotti alimentari prelibati e genuini, ha fatto di uno dei suoi cavalli di battaglia una linea cosmetica: grazie all’imprenditore Nunzio Mancino ecco che la mozzarella di bufala si trasforma in crema per il viso, il caffè in una crema anticellulite, l’olio extra vergine di oliva di Sorrento in uno struccante occhi. E non finisce qui, la linea cosmetica, chiamata “profumi di Napoli”, produce moltissime altre creme che hanno come ingrediente principale i cibi più freschi: presto anche il pomodoro San Marzano da spalmare sul viso.

Insomma, dalla crema con latte di riso di Amsterdam alle formule che nascono del cuore degli acini d’uva francesi, tuta l’Europa non è rimasta indifferente al fascino della gastrocosmesi. E non solo: pomodri, cetrioli, carote e mirtilli riescono, secondo i laboratori USA, a fronteggiare ogni esigenza di viso e corpo. In fondo, le fette di cetriolo sugli occhi per decongestionarli sono un must fin dai tempi delle nostre nonne!

Via libera dunque a fettine di mozzarella di bufala spalmate sul corpo proprio come ama fare Lady Gaga, e succo di mirtillo contro le zampe di gallina, ricordando comunque che nicotina, smog, stress e carenze alimentari sono i principali colpevoli della degradazione cellulare: chi fuma non ha che da liberarsi dal vizio, chi vive un periodo di stress dovrebbe rivalutare il proprio stile di vita e, per quanto riguarda l’alimentazione, più frutta e verdura mangiamo più la nostra pelle splenderà di luce propria.

 

Potrebbero interessarti anche...