Elisir di giovinezza, il massaggio al lampone

Elisir di giovinezza, il massaggio al lampone


Il lampone, oltre ad avere come gli altri frutti rossi un’alta quantità di antociani dalle virtù antiage, possiede anche un “chetone”, una sostanza naturale molto simile alla capsaicina (il principio attivo del peperoncino) che a contatto con la pelle stimola la produzione di collagene ed elastina, accelerando la rigenerazione delle cellule cutanee e aumentando il tono e l’elasticità dei tessuti. Il mix di antociani, polifenoli, vitamine e chetoni rende dunque il lampone un ingrediente privilegiato per la pelle, perché stimola il rinnovamento cutaneo, rende i tessuti più tonici e giovani, contrasta la produzione di radicali liberi e l’invecchiamento cellulare, protegge dai danni dei raggi uv, idrata e favorisce persino il riassorbimento di venuzze e capillari evidenti.
È molto adatto, dunque, per trattamenti specifici di rinnovamento e idratazione della cute, per chi ha naturalmente la pelle secca e in alcune parti rilassata, per chi desidera aumentare il tono e la compattezza dei tessuti, attenuare gli inestetismi cutanei legati a una circolazione rallentata (come cellulite, ritenzione, varici e capillari dilatati), dare luminosità e morbidezza all’epidermide.

Potrebbero interessarti anche...