Categorie
bellezza

Magre e toniche con un po’ di chili. Sul bilanciere

ROMA – Una buona notizia per tutte le donne che in palestra detestano l’attività aerobica e preferiscono macchine e pesi: se volete diventare toniche e snelle meglio mettere su qualche chilo… sul bilanciere.

Alcuni studi riportati recentemente sul New York Times sfatano il mito che per il gentil sesso siano meglio tante serie a ripetizione con pesi leggeri. Per migliorare il tono muscolare, annunciano le ricerche, meglio poche ripetizioni ma con pesi sostenuti.

Ovviamente, a differenza dagli uomini, che per trasformare il proprio corpo in una composizione di muscoli devono anche mangiare molte proteine, per le donne in cerca di tonificazione l’alimentazione deve essere moderata.

In uno studio del 2002 condotto proprio su un gruppo di donne si è notato come chi sollevava pesi maggiori meno volte bruciava più energie – e quindi più calorie – di chi sollevava pesi più leggeri a ripetizioni sostenute. Per di più, le donne che sollevavano più peso avevano anche una maggiore spinta metabolica dopo l’esercizio: un’ottima notizia per chi intende dimagrire.

In un’altra ricerca del 2009 sono state seguite 120 donne per sei anni. Il risultato è stato che quelle che facevano esercizi di resistenza tre volte alla settimana, con serie da otto ripetizioni, perdevano più peso delle altre, che si limitavano a esercizi più leggeri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.