Categorie
bellezza

Addio lifting e botox: tornano i rimedi della nonna per la vera bellezza

ROMA – Addio lifting e botox, bentornati rimedi della nonna. La chirurgia estetica eccessiva, quelle delle labbra a canotto e dei seni rigonfi, lascia spazio ora ai rimedi naturali e tutte le donne dai 20 ai 70 anni sembrano aver abbandonato i modelli di bellezza di attrici e celebrità, preferendo l’eleganza e l’armonia della propria silouette.

Se siete alla ricerca di rimedi ottocenteschi ed efficaci una sbirciatina va sicuramente data a “L’arte della bellezza”, il libro scritto nel 1858 dalla bellissima ballerina e avventuriera Lola Montez. Un vero e proprio prontuario anti-botox: acqua di rose per donare elasticità al viso, liquido di pimpinella per sbiancare la pelle e tintura di benzonio per le labbra tra le proposte dagli effetti garantiti.

“Le giovani chiedono un seno abbondante, ma non oltre la terza misura, e un naso piccolo. Le over cinquanta braccia più sode e un viso tirato ma credibile perché, fortunatamente, zigomi e labbra a canotto sono in declino”, ha spiegato Fiorella Donati, professoressa di Chirurgia plastica a Milano. La Donati ha anche sottolineato come spesso gli eccessi dipendano dal chirurgo che non sa dire di no alle richieste delle pazienti, mentre lei ha “risparmiato a molte pazienti interventi di riduzione del seno semplicemente mettendole a dieta”.

Un ritorno alla sobrietà e all’eleganza che solo i rimedi naturali possono donare, due qualità forse dimenticate negli ultimi anni, ma veri e autentici sinonimi di bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.