Allarme per i suicidi tra i bambini: 374 casi in 30 anni

Allarme per i suicidi tra i bambini: 374 casi in 30 anni

ROMA – Nell’arco di poco meno di 30 anni, dal 1980 al 2007, in Italia si sono registrati 374 suicidi tra bambini tra 10 e 14 anni. Il dato emerge da un nuovo studio epidemiologico in via di pubblicazione, condotto dal Servizio per la prevenzione del suicidio dell’Azienda ospedaliera S.Andrea di Roma in collaborazione con l’Istituto superiore di Sanità.

Il dato, afferma il responsabile del Centro prevenzione suicidi del S.Andrea, Maurizio Pompili, ”segnala come poco sia stato fatto in termini di prevenzione del fenomeno, soprattutto tra i più giovani”. E proprio per sensibilizzare e informare i cittadini, si celebrerà giovedì 8 settembre la Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio, promossa dalla International Association for suicide prevention (Iasp) e l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Varie le iniziative previste, a fronte di numeri che fanno impressione: L’Oms stima che ogni anno nel mondo almeno 1 milione di persone muoiano per suicidio, mentre in Italia si contano circa 4.000 suicidi l’anno. E in vari paesi industrializzati il suicidio rappresenta la seconda o terza causa di morte tra gli adolescenti e giovani adulti.

Potrebbero interessarti anche...