Categorie
bambini

Il mese di nascita influisce su salute bebè: maggio rischio sclerosi

LONDRA – Anche per chi non crede nell’oroscopo c’è un dato sugli astri confermato dalla scienza: il mese di nascita influisce sul sistema immunitario. Stelle e pianeti, in realtà, c’entrano poco: è più una questione di stagione e temperature, e soprattutto di esposizione al sole.

I ricercatori britannici della Queen Mary University, dell’Università di Londra e dell’Università di Oxford hanno scoperto che lo sviluppo delle difese immunitarie e i livelli di vitamina D nel nascituro variano a seconda del mese in cui è nato.

I più fortunati? I bebè nati a novembre. I nati a maggio sono invece quelli più a rischio di sviluppare la sclerosi multipla. Questa malattia è il risultato di un intervento del sistema immunitario che danneggia il sistema nervoso centrale. Lo sviluppo della malattia è ritenuto frutto di una complessa interazione tra geni e ambiente.

Già in passato alcuni studi avevano suggerito che il mese di nascita può influenzare il rischio di sviluppare la sclerosi multipla. Questo effetto è particolarmente evidente in Inghilterra, dove un picco di pazienti è stato registrato fra i soggetti nati a maggio, mentre il numero minore si è concentrato tra chi compie gli anni a novembre. Il motivo sarebbe nell’esposizione al sole che permette all’organismo di assorbire vitamina D. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.