Yoko Ono e Elizabeth: contente di vedersi?

La Regina Elisabetta e Yoko Ono

LONDRA- Yoko Ono e la regina Elisabetta II si sono incontrate ieri 1 Dicembre 2011 al museo di Liverpool, città dove ebbe inizio l’avventura dei Beatles.

Gesto ricco di “significati intrinseci” la stretta di mano tra la vedova di John Lennon e la Regina Elisabetta; si sa infatti che il rapporto tra i due non è stato sempre “rose e fiori”: nel 1965 i Beatles vennero eletti baronetti ma dopo qualche anno John restituì l’onoreficienza, allegando questo messaggio: “Restituisco questo MBE in protesta contro il coinvolgimento della Gran Bretagna nella faccenda Nigeria – Biafra, contro il nostro supporto all’America in Vietnam ed alla discesa di Cold Turkey nelle classifiche“. Ma non finisce qui, durante un concerto dei Beatles alla presenza della famiglia reale Lennon disse: “Per la prossima canzone, voi seduti nei posti più economici battete le mani, per gli altri è sufficiente far tintinnare i gioielli”.

In occasione dell’incontro, Yoko Ono si è detta impressionata dal cappotto bordeaux della regina abbinato perfettamente all’abito e al cappello. Questi vestiti, ha notato Ono, “la fanno sembrare giovane. È sempre così elegante ed è sempre un piacere incontrarla”.

Sottile ironia? Il dubbio è lecito.

Potrebbero interessarti anche...