In Russia la “rivoluzione dei visoni”. Scendono in piazza le più glamour

gironalista_Bozhena_Rynska

E’ ormai da inizio dicembre che decine di migliaia di persone scendono nelle piazze russe contro i brogli elettorali delle elezioni politiche del 4 dicembre, che hanno sancito la vittoria del partito di governo Russia Unita.

E, a dispetto di chi crede nel luogo comune che le donne ricche (sorpattutto Russe) non abbiano altro a cui pensare se non a come spendere nel migliore dei modi i soldi (spesso del marito), ecco che una vera e propria rivolta è stata mandata avanti proprio da loro.

In fondo è stata chiamata “La rivoluzione dei visoni” e un motivo deve pur esserci: decine di donne Russe (e facoltose) si sono riunite nelle piazze capeggiate dalla giornalista (di moda e spettacolo!) Bozhena Rynska che, da quando si è ritrovata in prigione per aver partecipato alla prima manifestazione contro i brogli alla Duma, è diventata una vera e propria eroina. Tanto che è riuscita a far tirare fuori un sorprendete spirito politico anche alla star tv Xenia Sobchak, colei che è soprannominata “La Paris Hilton russa”, famosa per i suoi party esclusivi, per la sua intensa vita amorosa e per le sue ricchezze. Da oggi, sarà famosa anche per la sua vena politica.

Di certo i tempi delle prime rivoluzioni Russe sono molto lontani, eppure questo nuovo spirito che reca un volto anche femminile (e glamour) alle proteste di oggi sembra portare un raggio di speranza a tutte le popolazioni russe.

Potrebbero interessarti anche...