Cina: festa per il Capodanno dell’anno del Dragone

PECHINO – Il calendario lunare stabilisce che quest’anno il Capodanno cinese cada oggi 23 gennaio, giorno quindi d’inizio dell’Anno del Dragone. Il Grande Festival di Primavera, l’altro nome con cui il Capodanno cinese è conosciuto, è una festa lunga due settimane: fuochi d’artificio, danze (la più famosa è quella del Leone), scambi di doni e riti propiziatori si susseguono in un tripudio di musiche e colori. Per essere in perfetto China-style, basta mangiare un pesce intero (simbolo di abbondanza) accompagnato da un piatto di ravioli, oppure vestire di rosso, il colore portafortuna per eccellenza.


Un giorno propizio il 23 gennaio e le grandi metropoli d’Oriente si uniscono per festeggiare anche loro l’anno del Dragone, che preannuncia l’arrivo di una stagione fortunata, ricca di salute e armonia. Il Dragone è infatti l’unico segno mitologico dell’oroscopo cinese e per questo è associato ad alcune caratteristiche dominanti quali forza, energia, intelligenza e determinazione. I nati sotto questo segno si distinguono per queste doti. Per scoprire se anche voi siete nati sotto il segno del Dragone, basta verificare se la data di nascita cade in uno dei seguenti periodi:
8 febbraio 1940 – 26 gennaio 1941
27 gennaio 1952 – 13 febbraio 1953
13 febbraio 1964 – 1 febbraio 1965
31 gennaio 1976 – 17 febbraio 1977
17 febbraio 1988 – 5 febbraio 1989
5 febbraio 2000 – 23 gennaio 2001

Potrebbero interessarti anche...