Categorie
attualità

Il Gruppo Sixty in Asia si affida ad un nuovo partner

Secondo il quotidiano “Il Sole 24 Ore” il gruppo italiano Sixty, di cui abbiamo annunciato solo pochi giorni fa la morte del fondatore Wicky Hassan, ha deciso di appoggiarsi per la produzione e distribuzione dei suoi marchi in Asia alla società Sixty Far East Company. Si tratta della società cinese Trendy International Group creata nel 1999, con circa 3.500 impiegati, 1.500 negozi ed uffici a Canton, Shanghai e Pechino. La società asiatica supporterà il Gruppo Sixty, proprietario di brand italiani molto famosi quali Miss Sixty, Killah ed energie, in tutto il processo di distribuzione.
La Trendy International Group possiede anche dei marchi propri: Ochirly, Five Plus, Trendiano e Love Ysabel.

I contorni della partnership non sono tuttavia stati specificati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.