Mulberry: per la prima volta nomina un CEO non inglese

collezione Mulberry

L’ex managing director di Hermès France Bruno Guillon è stato appena nominato nuovo CEO di Mulberry. Il manager prende il posto di Godfrey Davis, passato al ruolo di presidente non esecutivo.

Questa nomina rappresenta una grande novità per Mulberry in quanto è la prima volta che l’azienda nomina un CEO non inglese.

Guillon, 46 anni, che è entrato in Hermès nel 2001, ha precedentemente lavorato per LVMH e Nina Ricci. Il manager entrerà in azienda a partire dal prossimo mese di marzo.

In 18 mesi il prezzo delle azioni  Mulberry è aumentato di sei volte all’Ftse di Londra, fino alla chiusura di ieri a 14,75 sterline. Inoltre gli utili prima delle tasse sono aumentati del 231% a 15,6 milioni di sterline e il fatturato è cresciuto del 62% a 72,3 milioni di sterline nei sei mesi conclusi a settembre.

 

Potrebbero interessarti anche...