Categorie
ambiente

Vacanze di Pasqua Zen al Sanbo-Ji sull’Appennino Tosco Emiliano

Per chi ama la tranquillità, la natura incontaminata, chi preferisce trascorrere vacanze, anche brevi, in un’atmosfera serena e rilassante, c’è un luogo che fa al caso suo, si trova sull’Appennino Tosco-Emiliano della provincia di Parma, a 10 kilometri da Berceto, al Sanbo-Ji, un luogo residenziale di pratica Zen aperto a tutti e durante l’intero arco […]

Vacanze di Pasqua Zen al Sanbo-Ji sull’Appennino Tosco EmilianoPer chi ama la tranquillità, la natura incontaminata, chi preferisce trascorrere vacanze, anche brevi, in un’atmosfera serena e rilassante, c’è un luogo che fa al caso suo, si trova sull’Appennino Tosco-Emiliano della provincia di Parma, a 10 kilometri da Berceto, al Sanbo-Ji, un luogo residenziale di pratica Zen aperto a tutti e durante l’intero arco dell’anno. Dal 22 al 24 aprile 2011, un’atmosfera serena e rilassante accoglierà chiunque desideri trascorrere la pausa pasquale praticando la consapevolezza del vivere, insieme a tutti gli ospiti e ai monaci buddhisti Zen. Un ritiro zen assoluta-mente informale aperto a tutti, anche ai bambini.

A contatto con la natura e lontani dalle distrazioni del vivere metropolitano, gli ospiti di Sanbo-Ji ritornano al proprio silenzio e partecipano sin dal risveglio alla vita dell’eremo. Il pasto di mezza giornata si consuma in grande convivialità prevalentemente vegetariano, il pomeriggio degli ospiti è scandito da letture del Buddha, insegnamenti del Maestro e da laboratori di “Cucina Zen” e di “Haiku” (la poesia giapponese). È anche possibile praticare dei piccoli esercizi taoisti di lunga vita, ricevere trattamenti di Zen Shiatsu dai monaci residenti.

E per chi desiderasse “perdersi” nella natura, le magiche montagne e il parco naturale dei Cento Laghi a Parma rappresentano delle ottime mete per organizzare un’escursione. Dopo un conviviale pasto serale, una visita alla cittadella di Berceto o un semplice momento di condivisione chiudono le attività della giornata.

Fondato dal Maestro Tetsugen Serra nel 1996, Sanbo-Ji, traduzione giapponese di Tempio dei Tre Gioielli, nasce da un gruppo di edifici rurali recuperati nel rispetto dell’ambiente circostante ed integrati con nuove costruzioni nel tradizionale stile dei monasteri Zen. Il territorio di Sanbo-Ji comprende ampi spazi, come il giardino Zen, i prati e i boschi di cui gli ospiti possono godere liberamente. Una sala di 250 mq arredata con tatami giapponesi e cuscini zafu è a disposizione per le attività e resta aperta giorno e notte per chiunque desiderasse praticare la meditazione Zen. Anche la sistemazione degli ospiti rispetta lo stile abitativo del luogo: arredamento semplice realizzato con materiale locale e camere condivise con gli altri ospiti e separate nella zona notte maschile e femminile.

La prenotazione è obbligatoria. Il costo dei tre giorni di soggiorno è di 120 euro e comprende tutto: vitto, alloggio e le attività (meditazione, laboratori ed esercizi energetici). Due giorni 100 euro sono esclusi i trattamenti di Zen Shiatsu, per cui è gradita la prenotazione. I bambini al di sotto dei sette anni di età non pagano. L’arrivo è previsto per venerdì entro le ore 11:00. Il termine è previsto per domenica alle ore 16:30 circa.

Per le iscrizioni rivolgersi a:
Monastero Zen Il Cerchio
Via dei Crollalanza 9, Milano MM Romolo Zona Navigli
Tel. 02 8323652 – 02 58112232
Cell. 333 7737195
cerchio@monasterozen.it
www.monasterozen.it