Categorie
ambiente

Usa, Chelsea Clinton si sposa il 31 luglio: top secret il luogo e gli invitati

Chelsea Clinton con i genitori Hillary e Bill

Tutto è rigorosamente top secret tranne la data e lo sposo: Chelsea Clinton si sposerà il 31 luglio con il fidanzato storico Marc Mezvinsky ma sul dove e con quali invitati è ancora totale riserbo. La figlia dell’ex presidente americano Bill, e Marc, un banchiere d’affari di Goldman Sachs, sono amici d’infanzia. Secondo il magazine New York la cerimonia sarà celebrata in una località misteriosa a due o tre ore di macchina da New York, dove vivono i due fidanzati.

“Tutti gli invitati hanno ricevuto un ‘save the date’ ma saranno avvertiti su dove andare una settimana prima delle nozze”, ha scritto Doree Shafir sul magazine New York. Scartata a questo punto Martha’s Vineyard, l’isola dei ricchi e famosi al largo del Massachusetts dove la famiglia Clinton ha passato più di una vacanza, i riflettori stanno scrutando la mappa dello stato di New York – la ricca Dutchess County o il mare degli Hamptons – alla ricerca della tenuta di un sostenitore dei Clinton adatta a ospitare la festa. La cerimonia si dovrebbe svolgere sotto una tenda, per garantire agli sposi maggiore privacy.

Lei, secondo il New York, dovrebbe indossare un abito di Oscar de la Renta. Sulla lista dei pochi eletti, 400 secondo la Shafir, ci sono solo gli amici più stretti. Chelsea – ha scritto il settimanale – ha insistito che fossero coinvolte solo persone che lei e Marc conoscono personalmente. Molti vip resteranno dunque delusi: la ‘clausola Chelsea’ lascia fuori legioni di amici e sostenitori di mamma Hillary, segretario di Stato, ex senatore e prima donna seriamente candidata alla Casa Bianca, e di papà Bill, ex presidente degli Stati Uniti e capo di una fondazione che ogni anno in settembre raduna a New York il Gotha della politica, della finanza e dei media del mondo.

Chelsea e Marc hanno fatto coppia fissa per anni. Anche lui é un ‘figlio d’arte’ della politica: entrambi i genitori sono ex deputati. Erano stati i diretti interessati a annunciare la decisione di sposarsi con una e-mail ‘di massa’ inviata alle famiglie e agli amici in novembre. Il padre di Marc, Edward Mezvinsky, che ha rappresentato l’Iowa negli anni Settanta, è stato in carcere per sette anni per frode e né uscito solo l’anno scorso. La scorsa estate i media erano andati in fibrillazione ipotizzando che la figlia dei Clinton si sarebbe sposata a fine agosto a Martha’s Vineyard. Inossidabili a dispetto delle smentite, le voci erano state alimentate dal fatto che il presidente Barack Obama e famiglia in quei giorni sarebbero stati in vacanza nell’isola.

Chelsea ha 30 anni, Marc un anno di più: dopo avere lavorato per anni alla società di consulenza McKinsey e aver fatto nel 2008 campagna elettorale per la madre candidata alle primarie, la figlia dei Clinton è tornata a scuola iscrivendosi alla School for Public Health della Columbia University. Con Marc si conoscono da quando erano entrambi adolescenti nella Washington dei ‘palazzi’. I due fidanzati hanno poi frequentato assieme l’università di Stanford in California ma si sono messi insieme solo nel 2005.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.