Categorie
ambiente

Superstizioso il 40% degli europei, 58% gli italiani

Quattro europei su dieci sono superstiziosi. E’ quanto emerge da un sondaggio Eurobarometro reso noto dalla Commissione Ue. Ma in Italia il numero è decisamente più alto: la percentuale di chi confessa di essere attratto da credenze irrazionali sale al 58%.

Più superstiziosi degli italiani sono solo i cittadini della Lettonia (60%) e quelli della Repubblica Ceca (59%). Di poco inferiore invece la percentuale degli slovacchi (57%).

Amuleti e portafortuna non sembrano attrarre finlandesi (21%) e olandesi (25%). Poco superstiziosi, almeno secondo il sondaggio di Eurobarometro, anche i francesi (28%) e i belgi (31%).

I dati sono contenuti in una ben più ampia indagine che riguarda il rapporto degli europei con la scienza: quasi l’80% dichiara di essere interessato alle scoperte scientifiche e al progresso tecnologico.

Il 61% dei cittadini Ue si considera informato sulle scoperte scientifiche e il 75% degli intervistati ritiene che grazie alla scienza le generazioni future abbiano maggiori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.