Categorie
ambiente

Stress: il partner è peggio del capo

Mentre ci si domanda se sarà il caso di passare le vacanze estive in ufficio, si apprende la grande verità: la principale fonte di stress per le persone non è il capo bensì il partner. Le prove in una recente indagine guidata dallo psicologo Cary Cooper della Lancaster University e pubblicata poi sul tabloid britannico “Daily Mail”.

Eseguita su un campione di ben 3mila persone, la ricerca ha dimostrato che  la pressione sanguigna a causa dello stress di coppia è più alta del 58% contro un più modesto 43% che si attribuisce allo stress da lavoro. Il 18% delle donne intervistate ha incolpato il compagno dello stress provocato. Mentre solo il 12% degli uomini ha indicato la partner: «Uno dei comportamenti di chi si sente insicuro – sottolinea Cooper – è quello di prendersela con il coniuge o con il compagno».

Gli uomini non devono tuttavia sentirsi i responsabili numero uno delle crisi isteriche di mogli e compagne. In un altro articolo riportato dal “Dailymail”, appare chiaro un dato:  le donne sono governate dai loro ormoni. Parola di scienziati e non di vecchi luoghi comuni. I membri del gentil sesso sono più sensibili ad un ormone dello stress che, anche con piccole quantità, riesce a compromettere l’equilibrio delle proprie emozioni. Gli uomini, al contrario, sono relativamente poco sensibili a quantità anche elevate della stessa sostanza chimica, responsabile dello stress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.