Categorie
ambiente

Londra, gara di eleganza tra first ladies: a sorpresa Samantha meglio di Carlà

Samantha Cameron a Downing street

La ruota gira, anche in fatto di glamour. E così la first lady più elegante d’Europa potrebbe non essere più l’inarrivabile (fino a ieri) Carla Bruni, ma la sua ‘collega’ britannica Samantha Cameron. In una visita a Londra della coppia presidenziale francese, Carlà ha visto traballare il suo primato davanti alla consorte, peraltro incinta, del premier David Cameron.

L’altra volta il contrasto tra l’eleganza della ex top model e lo stile un po’ impacciato delle le sue ospiti britanniche era stato impietoso: Carla Bruni, nella visita accanto al marito Nicolas Sarkozy nel marzo 2008, aveva sfoggiato all’uscita dall’aereo una elegante mise in stile anni Sessanta, mentre Camilla Parker-Bowles, moglie del principe Carlo ostentava un cappottino con risvolti leopardati e cappellino anch’esso leopardato decorato con piume.

Anche il match a Downing Street con Sarah Brown, moglie del premier Gordon Brown, era andato alla franco-italiana: morbido completo grigio con cappottino viola, contro una giacchetta bianca con ricami neri su abito nero non proprio ‘stylish’ di Sarah. Ma in questa breve sortita della coppia presidenziale francese a Londra le cose sono andate decisamente meglio per lo stile britannico.

Samantha Cameron, moglie del premier David, ha sfoggiato con grazia e naturalezza il suo pancione (é in attesa del quarto figlio, dopo aver perso il piccolo Ivan all’età di sei anni nel 2008) con un abito bianco e nero che non sfigurava affatto accanto all’abitino senza maniche grigio di Carla.

Tra le due sembra essere scattata una simpatia: grandi sorrisi, e mentre i mariti pronunciavano i discorsi in ricordo dell’appello del generale De Gaulle alla resistenza francese, 70 anni fa dalla Bbc, la Bruni è stata ripresa mentre cacciava una mosca che si era posata sul petto di Samantha. Grande cordialità anche poco dopo, a Downing Street, dove i Sarkozy hanno fatto aspettare più di qualche minuto i Cameron, davanti alla porta del Numero 10. Una volta giunti però, strette di mano e pacche sulle spalle tra i due leader e signore sorridenti davanti alla folla di macchine fotografiche e telecamere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.