Categorie
ambiente

Roma: stupra la sua ex minacciandola con un'ascia

L’uomo,un pregiudicato di 69 anni,arrestato dai carabinieri, non voleva accettare la decisione dell’amica, un’ucraina di 37 anni, che voleva porre fine alla relazione

stuproUn pensionato accusato di aver minacciato con un’ascia la sua ex e di averla stuprata, è stato arrestato dai carabinieri.  E’ avvenuto a Roma dove i carabinieri della stazione Garbatella hanno fatto scattare le manette ai polsi di un pensionato di 69 anni, originario dell’Aquila, ponendo  così fine all’incubo vissuto dalla sua ex convivente, un’ucraina di 37 anni.

L’uomo, non essendosi mai rassegnato all’idea che la loro relazione fosse finita sei mesi fa, per volere della donna,  ha iniziato a molestarla insistentemente fino a violentarla sotto la minaccia di un’ascia.

Dopo l’ennesimo, ultimo drammatico atto di violenza, la straniera si è rivolta ai carabinieri che dopo lunghe e delicate indagini hanno arrestato l’aggressore, pregiudicato, con le accuse di violenza sessuale e stalking. Il pensionato è stato rinchiuso a Regina Coeli a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.