Le previsioni del tempo del primo giorno del nuovo anno

Le previsioni del tempo del primo giorno del nuovo anno

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata del primo  gennaio 2011.

Nord: ancora una giornata caratterizzata da tempo stabile e dal cielo in prevalenza sereno. Permangono pero nubi bassi e banchi di nebbia sulla pianura padana e sul settore costiero di Emilia Romagna e Veneto.

Centro e Sardegna: molte nubi insisteranno sull’isola con piogge che tenderanno a divenire più frequenti durante la seconda parte della giornata ed interesseranno soprattutto le aree orientali; nuvolosità un po’ più consistente su Lazio e lungo i litorali di Marche ed Abruzzo con deboli piovaschi che si attenueranno già verso la tarda mattinata. Ampi spazi sereni domineranno lo stato del cielo sulle rimanenti regioni peninsulari.

Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso su tutte le regioni con piogge o rovesci su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia salentina. Nel corso del pomeriggio le precipitazioni tenderanno ad essere un po’ più diffuse su tutto il settore ionico mentre qualche schiarita prenderà atto su Molise, Campania e sulle rimanenti aree della Puglia.

Temperature: minime e massime in lieve aumento al centro ed al sud mentre i valori termici non subiranno sostanziali variazioni sulle regioni settentrionali.

Venti: deboli variabili al nord e sulle regioni adriatiche centro-settentrionali; da deboli a moderati orientali o nordorientali sulle regioni tirreniche, sulla Sardegna e sulla Sicilia settentrionale con tendenza a divenire generalmente settentrionali dalla serata; moderati meridionali sulle regioni ioniche e sul resto della Sicilia tendenti a divenire moderati nordorientali.

Mari: poco mosso l’Adriatico; mossi gli altri mari, localmente molto mosso lo Ionio, ma con tendenza a calo del moto ondoso su Mar Ligure, Tirreno settentrionale e Mar di Sardegna.

Potrebbero interessarti anche...