Categorie
ambiente

Nuova Zelanda: mostra seni alle auto, investita e multata

la giovane, sfidata dalle amiche dopo abbondanti bevute, si è esibita in un’isola spartitraffico in mezzo ad una strada a quattro corsie; quando un’auto si è diretta verso di lei, ha cercato di attraversare ma è stata investita, finendo sul cofano e incrinando il parabrezza con la testa, prima di cadere sull’asfalto

nude_hikerUna ragazza neozelandese che per scommessa mostrava i seni alle auto di passaggio è stata condannata per turbamento della quiete pubblica, dopo essere stata investita da un automobilista che per guardarla si era distratto dalla guida.

Cherelle May Dudfield, di 18 anni, si è dichiarata colpevole del reato quando è comparsa davanti alla corte distrettuale di Invercargill, ed e stata condannata a una multa pari a 130 euro.

Secondo l’accusa lo scorso 27 settembre la giovane, sfidata dalle amiche dopo abbondanti bevute, si è esibita in un’isola spartitraffico in mezzo ad una strada a quattro corsie. Quando un’auto si è diretta verso di lei, ha cercato di attraversare ma è stata investita, finendo sul cofano e incrinando il parabrezza con la testa, prima di cadere sull’asfalto. La ragazza è stata ricoverata in ospedale con lievi lesioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.