ambiente

New York sotto messa in ginocchio dalle neve. Dichiarato lo stato di emergenza

Stato d’emergenza a New York a causa della neve. Lo ha dichiarato il sindaco, Michael Bloomberg, in seguito al progressivo peggioramento delle condizioni meteorologiche. Sulla citta’, cosi’ come in tutta la fascia nordorientale degli Stati Uniti, nevica fin dalla prime ore del mattino, e secondo le previsioni meteo la nevicata dovrebbe protrarsi per almeno 24 ore.

Il Servizio Meteorologico americano ha diffuso un’allerta alle 6 locali di domani, giovedi’, precisando che sono attesi nella regione del nordest dai 10 ai 50 centimetri di neve. Disagi crescenti in molti aeroporti americani, dove sono gia’ stati cancellati decine di voli sia in partenza che in arrivo.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.