Categorie
ambiente

Napoleone, venduto all'asta ciuffo di capelli: una ciocca vale 13mila dollari

Ben 13mila dollari. Tanto vale una ciocca di capelli di Napoleone. Almeno per un compratore anonimo inglese che ha comprato un ciuffetto della chioma dell’imperatore francese in una casa d’aste della Nuova Zelanda.

La ciocca, chiusa in un ricciolo e tagliata la mattina della morte di Napoleone sull’isola di Sant’Elena, nel 1821, aveva attirato l’interesse di varie case d’asta, dalla Nuova Zelanda alla Lituania, dalla Gran Bretagna a Hong Kong, dagli Stati Uniti alla Francia. Il ciuffo di capelli faceva parte di un lotto di 40 oggetti legati a Napoleone, del valore complessivo di 100 mila dollari.

La collezione, messa in vendita dai discendenti di un ufficiale britannico di servizio a Sant’Elena, Denzil Ibbetson, comprendeva tra le alte cose il suo diario, in cui aveva annotato le sue conversazioni con Napoleone. Il quaderno è stato venduto per 6.600 dollari, meno della metà della ciocca di capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.