Categorie
ambiente

Luxuria parla dopo Casablanca, "Adesso cambierò nome, meglio Vladi"

Vladimir Luxuria ha cambiato sesso o no?  L’ex deputato di Rifondazione comunista ammette di essere stata a Casablanca, ma cerca di deviare affermando:  «in Marocco potrei esserci stata anche solo per prendere un po’ di sole e farmi una bella vacanza». Ma a quanto pare non è stata una vacanza se al ritorno Luxuria è dovuta ricorre a uno psicologo «in questo periodo di transito», che le ha consigliato «di non farmi condizionare dalle interviste. Del resto il peso di certi momenti è tale da mettere in cima ai pensieri solo ed esclusivamente il proprio stato d’animo».

Certo il “taglio” con il passato di Luxuria sta facendo il giro del web, ma Vladimir vuole puntualizzare che la stima delle persone non dipende «da quello che ho, o che non ho più, sotto le mutande». A tradirla Mara Keplero, la sua amica trans, a cui Vlad dice di non portare «rancore. Era destino che se ne accorgesse ». Di cosa? Del «cedolino del biglietto aereo. Casablanca-Roma della Royal Air Maroc. A quel punto, le è sembrato tutto piuttosto chiaro».

«Mi ero confidata con lei qualche tempo fa – prosegue Luxuria – sapeva quale fosse il mio progetto. Del resto, come le spiegavo prima, si tratta di un percorso lungo, anche se di fatto, mentalmente, nel momento in cui senti il desiderio di compiere un simile passo, in qualche modo, sei già dall’altra parte, sei un’altra persona».  Più chiara di così. E ormai senza più remore svela anche un’altra novità «Credo di cambiare nome. Da Vladimir, in Vladi». In somma un altro taglio col passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.