L'uomo che bisbiglia ai conigli, adesso li manda anche in trance

L'uomo che bisbiglia ai conigli, adesso li manda anche in trance

Cliff Penrose

“L’uomo che bisbigliava ai conigli”: Cliff Penrose, 60enne della Cornovaglia, è – al momento – l’unica persona al mondo capace di mettere i conigli in stato di trance, abilità che i veterinari della sua zona considerano preziosissima.

Come riporta il quotidiano britannico The Times infatti Penrose, che alleva conigli da trent’anni, ha sviluppato un rituale che permette di calmare gli esemplari più esagitati (va notato che per gli inglesi il coniglio è un animale simbolo della pazzia, da cui la lepre marzolina di Lewis Carroll o l’essere “hopping mad”): la prima cosa è essere rilassati, dato che gli animali percepiscono l’umore dell’essere umano e reagiscono di conseguenza.

Il resto è più complicato, e i sussurri c’entrano poco, come spiega lo stesso Penrose: “Si inizia accarezzando il coniglio, per calmarlo, e asssicuradnosi di mantenere un contatto costante; poi si mette la mano destra sotto il loro corpo, la sinistra dietro e li si porta al petto: sdraiandoli rimarranno completamente rilassati, ma occorre assicurarsi di fare l’inchino”, ovvero l’ultima mossa che impedisce al coniglio di sentirsi minacciato prima di chiudere le palbebre. La trance indotta dura circa una decina di minuti, il tempo sufficiente per permettere di condurre un esame veterinario di routine.

Potrebbero interessarti anche...