Categorie
ambiente

Los Angeles, Lindsay Lohan avrebbe colpito un passeggino dopo essere passata col rosso ad un semaforo

Lindsay Lohan

L’attrice Lindsay Lohan avrebbe colpito con la sua Maserati un passeggino ieri a Los Angeles dopo essere passata col rosso ad un semaforo. Lo ha rivelato un paparazzo che ha girato un video dell’incidente. La Lohan, appena uscita da tre settimane trascorse in un ospedale neuro-psichiatrico, si sarebbe fermata per alcuni secondi per controllare la portata dell’incidente, per fortuna non grave.

Il passeggino, con sopra un bimbo di tre anni, sarebbe stato colpito solo di striscio dalle vettura della attrice. La donna che spingeva il passeggino non ha comunque presentato denuncia. La polizia del quartiere di West Hollywood ha fatto infatti sapere di non avere ricevuto alcuna denuncia al riguardo.

Lo Lohan sta accumulando una lista impressionante di problemi con la giustizia dovuti alla sua abitudine di guidare dopo avere bevuto alcol alle feste. Condannata a 90 giorni di prigione ha trascorso 13 giorni nel carcere Lynwood di Los Angeles. La Lohan deve sottoporsi, per ordine del giudice, a due controlli a sorpresa la settimana per accertare tracce di alcol o di droga, partecipare a sessioni di psicoterapia almeno quattro volte la settimana e vivere nella sua abitazione a Hollywood Hills fino a nuova disposizione.

La Lohan ha detto in una recente intervista al giornale Vanity Fair che vuole recuperare il suo prestigio di attrice di ‘Serie A’. ”Desidero recuperare la mia carriera – ha detto – Desidero ritrovare il rispetto di cui godevo quando interpretavo grandi film. So di essere una brava attrice. Mi sono comportata male in passato. Ma ho imparato dai miei errori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.