Categorie
ambiente

Lindsay Lohan non aveva mentito: dal braccialetto 'anti-alcol' solo un falso allarme

Lindsay Lohan

Non aveva assunto alcol Lindsay Lohan, quando la settimana scorsa il braccialetto che un giudice le ha imposto aveva suonato. Erano scattate ulteriori misure restrittive quando aveva iniziato a suonare durante una festa dopo gli MTV Movie awards.

Il giudice aveva emesso un mandato di arresto che non era scattato solo perchè aveva pagato una cauzione, protestando la sua innocenza: “Non ho fanno niente” aveva detto l’attrice. Ora la sua versione dei fatti è stata confermata. Il test delle urine non ha riscontrato presenza di alcol nel sangue. Il braccialetto le era stato imposto dopo che non si era presentata ad un’udienza del processo che la vede imputata per guida in stato di ebbrezza, reato punito molto duramente negli Stati Uniti. L’attrice di Mean Girls dovrà tornare in aula, per la prossima udienza, il 6 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.