La patata non ingrassa se la dieta è bilanciata

Inserita in un regime ipocalorico e cucinata senza troppi grassi, non fa assolutamente ingrassare. Le patate hanno un alto indice glicemico e quindi sono spesso bistrattate nei regimi dietetici volti al dimagrimento. Uno studio americano, tuttavia, condotto dai ricercatori dell’University of California di Davis e presentato al 28° Meeting annuale dell’Obesity Society, ha dimostrato […]

La patata non ingrassa se la dieta è bilanciataInserita in un regime ipocalorico e cucinata senza troppi grassi, non fa assolutamente ingrassare. Le patate hanno un alto indice glicemico e quindi sono spesso bistrattate nei regimi dietetici volti al dimagrimento. Uno studio americano, tuttavia, condotto dai ricercatori dell’University of California di Davis e presentato al 28° Meeting annuale dell’Obesity Society, ha dimostrato che le patate, se inserite in una dieta bilanciata e ipocalorica, non fanno ingrassare e possono essere consumate anche da persone in sovrappeso, purché cucinate in modo semplice e con pochi grassi.

Durante le sere d’inverno consuma questa zuppa che stimola il metabolismo e brucia i grassi. Abbinata a una fetta di pane nero e una coppia di frutta cotta, risolve la cena.

Fai così per la zuppa di patate: Per 4 persone soffriggi a fuoco dolce con un cucchiaino di olio una carota piccola e uno scalogno tritati fini; versa un litro di brodo vegetale caldo e aromatizza con timo e mezzo cucchiaio di curcuma. Mescola, porta a ebollizione e aggiungi una patata a dadini; cuoci 10 minuti e aggiungi 500 g di verza tagliata a striscioline. Dopo altri 10 minuti di cottura, regola di sale e pepe e servi.