Categorie
ambiente

La carbossiterapia, si è rivelata molto efficace per la terapia antiaging

Nel corso degli anni, la carbossiterapia, ha acquisito un ruolo di primaria importanza in diversi settori clinici, quali: la dermatologia, la flebologia, la cura e della cellulite, ora si è rivelata molto efficace per la terapia antiaging.
E’ indicata per ridisegnare l’ovale del volto, ma soprattutto per eliminare le borse e le zampe da galline. Per potenziare il suo effetto si associano degli   aminoacidi, precursori del collagene, che farebbero  aumentare  l’attività dei fibroblasti e la popolazione cellulare. Il trattamento viene poi integrato con delle microiniezioni di anidride carbonica nel derma. La pelle risulta più tonica e compatta. Per effettuare questo lifting dolce si procede allo scollamento della ruga inserendo il minuscolo ago alla profondità di circa un millimetro. Per trattare tutto il volto occorre circa mezz’ora e si agisce iniettando il gas nella varie zone: l’area periocolulare, la glabella, la zona nasogeniena, la perilabiale, il collo e decollété. Il risultato è immediato, il volto appare subito più giovane e liscio. E senza il minimo dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.