Jovanotti e Cremonini finalisti premio Mogol

Jovanotti e Cremonini finalisti premio Mogol

AOSTA – 'Le tasche piene di sassi' di Jovanotti, 'Yanez' di Davide Van de Sfroos, 'Mondo' di Cesare Cremonini, 'Statte zitta' di Alessandro Mannarino e 'Il mio secondo tempo' di Max Pezzali: sono le cinque canzoni finaliste dell'edizione 2011 del Premio Mogol. Il vincitore sara' scelto dalla giuria e annunciato durante una cerimonia in programma martedi' 14 giugno, alle 21.15, al Teatro Romano di Aosta (diretta su Radio 1 e differita su Rai1 il 23 giugno in seconda serata). La giuria e' presieduta da Mogol e composta dai giornalisti Mario Luzzatto Fegiz del Corriere della Sera, Marinella Venegoni de La Stampa e Paolo Giordano de Il Giornale. La serata finale sara' condotta da Fabrizio Frizzi e vi parteciperanno anche Ron e Noa. ''Il sodalizio tra Mogol e la Valle d'Aosta – spiega l'assessore regionale alla cultura, Laurent Vierin – ha come obiettivo la valorizzazione della canzone italiana e della cultura popolare''. Nelle precedenti edizioni il premio – promosso e organizzato dall'assessorato alla cultura, in collaborazione con la Fondazione Istituto Musicale della Valle d'Aosta e il Centro Europeo di Toscolano – e' stato vinto da Jovanotti per 'Fango' nel 2008, da Povia per 'Luca era gay' nel 2009 e ex aequo da Edoardo Bennato con 'E' Lei' e da Simone Cristicchi con 'L'ultimo valzer' nel 2010..

Potrebbero interessarti anche...