Cosa fare per non prendere peso durante le feste?

Nel periodo natalizio è più facile cedere alla tentazione di mille delizie: la tavola è quasi sempre imbandita e la casa si riempie di dolci di ogni genere.
Basta però seguire qualche piccolo consiglio per non ingrassare e godersi le prelibatezze natalizie!

La cottura dei cibi
Preferite la cottura al vapore, alla piastra o nelle padelle antiaderenti per limitare al massimo l’uso di condimenti.
Se proprio non potete rinunciare alla frittura nella preparazione di alcuni piatti, utilizzate olio di oliva anzichè quello di semi. (Non riutilizzate mai l’olio per un’altra frittura!!!).
Cucinate i cibi al forno con la tecnica del cartoccio: in questo modo i sapori vengono esaltati e diminuirete l’uso di condimenti.
Quante volte al giorno si può mangiare?
Mangiate cinque o più volte al giorno, in questo modo non arriverete affamate a tavola e sarà più facile “controllarsi”.
Ricordate sempre la colazione! Una buona tazza di latte (meglio se scremato o di soia) con un goccio di caffè è ottima per cominciare la giornata. Potete accompagnarla con corn flakes o due fette biscottate integrali.
A metà mattina bevete un succo di frutta o mangiate un pacchetto di cracker integrali. Vi aiuterà ad arrivare a tavola senza “vuoti” allo stomaco.
A metà pomeriggio mangiate un frutto o una insalata, sempre per non arrivare affamate a cena.
Qualche trucchetto…
A pranzo e a cena cominciate sempre con delle verdure. In questo modo placherete subito la fame e sarà più facile mangiare il resto in dosi minori.
Per condire la verdura usate aceto e limone o poco olio d’oliva.
Se volete provare un nuovo condimento, vi consigliamo la salsa di soia: insaporisce i cibi, contiene pochissimi grassi e vi evita l’uso del sale.
Un consiglio in più: lasciate macerare della carne (meglio se bianca) nella salsa di soia per 20 minuti e cuocetela in una padella antiaderente. La carne sarà saporita e non dovrete aggiungere nessun condimento.
Evitate i cenoni, ma se proprio non potete almeno evitate di coricarvi subito dopo, perchè andare a letto con la pancia piena significherebbe immagazzinare tutte le calorie appena assunte.
I dolci
Se avete seguito i nostri consigli, a fine pranzo potete concedervi una piccola fetta di panettone o un cioccolatino. Comunicherete al cervello che il pasto è terminato, evitando di mangiare inutilmente.

A questo punto non ci resta che augurarvi buon Natale e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.