Categorie
ambiente

Il golf…. sport per molti ma non per tutti

Come non mai negli ultimi anni si parla di e si gioca a Golf. Da sport per pochi eletti è divenuto sport per molti ma non per tutti. Molto apprezzato anche in Italia, permette di poter godere di ampio verde mentre si effettua la disciplina e si può effettuare sia in primavera-estate che nella stagione più rigida (basta coprirsi bene!)L’origine del gioco è quasi un enigma. Si ritiene comunemente che il golf sia originario della Scozia da dove si è poi diffuso nel resto del mondo. Uno  storico olandese, testimonia la pratica di un gioco chiamato “golf” in Olanda già dal 1297. L’origine della parola va ricercata  nella parola “kolve” che significava mazza. È difficile in ogni caso dirimere la “diatriba” che si protrae da secoli, quel che è certo è che il gioco praticato dagli Olandesi risulta ben documentato sia da editti cittadini, che concedevano terreni per percorsi di “colf”, sia da sentenze di tribunali che punirono con ammende i golfisti ante litteram che causarono danni e disturbarono la quiete arrivando a giocare entro le mura delle città. Vi è da dire che, sul finire del XIII secolo, l’alfabetizzazione non era diffusa in Europa ed in particolare in Scozia. Questo potrebbe spiegare l’assenza di documenti scritti in quanto è possibile che nessuno ritenesse necessario trascrivere riferimenti ad un passatempo praticato da pochi. La polemica su chi ha inventato il golf è esistita ed esisterà sempre. Alcuni accusano gli Scozzesi di aver falsato deliberatamente a proprio favore, per ragioni di patriottismo, l’origine di questo sport. Grandi storici asserirono che il golf fu inventato dopo la fondazione dell’Università di Saint Andrews, mentre esistono prove che a quel tempo il golf era praticato in Scozia da più di un secolo. Insomma quel che di certo si può documentare è che nel XIV secolo i traffici commerciali tra l’Olanda e la costa orientale della Scozia erano diffusissimi e fiorenti, quindi qualora un gioco un po’ stravagante avesse preso piede in Scozia come in Olanda, la notizia avrebbe impiegato assai poco tempo a diffondersi in ambo le direzioni attraverso il Mare del Nord. Altro fatto certo fu l’importazione in Scozia di palline provenienti dall’Olanda ed il traffico in senso contrario di cleek scozzesi. Si può affermare che ci sono alte probabilità che il golf abbia avuto origine in Olanda. È inoltre documentato che quando il golf si diffuse in Scozia il gioco in Olanda non era più praticato. Le prime regole del golf furono codificate dai responsabili della Honourable Company of Edinburgh Golfers.Il primo esempio di golf in Italia lo abbiamo con il Florence Golf Club fondato a Firenze nei 1889.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.