Categorie
ambiente

Tiger Woods verso un divorzio record da 750 milioni di dollari

Si profila un divorzio record per Tiger Woods. Secondo quanto anticipato dal tabloid Sun, il golfista avrebbe raggiunto un accordo con la moglie, l’ex modella svedese Elin Nordegren, che prevede queste condizioni: 750 milioni di dollari a Elin, la proprieta’ di una delle loro ville e – soprattutto – la garanzia che la figlia Sam, 3 anni, e il piccolo Charlie, 1 anno, non potranno essere avvicinati da alcuna eventuale nuova fidanzata di Woods, a meno che non sia la sua nuova consorte legalmente sposata.

I presunti termini dell’intesa, secondo quanto riporta il quotidiano britannico,  sono stati rivelati al Sun da ”un’amica di Elin”. L’accordo prevede che, oltre alla custodia (fisica, non legale) dei figli, la moglie di Woods mantenga la proprietà della villa di Windermere, in Florida, mentre a Tiger resta la proprietà di Jupiter Island, sempre in Florida, dove la coppia stava costruendo una nuova casa, e la proprietà di un appartamento a Los Angeles del valore di 2 milioni di dollari.

Stando a quanto riferito dall’ ”amica”, a queste condizioni Elin e’ pronta secondo il Sun a firmare il divorzio. L’udienza dovrebbe tenersi a Orlando, in Florida, entro la prossima settimana. La moglie di Woods si e’ impegnata dal canto suo a non rilasciare interviste di alcun tipo a qualsiasi mezzo di informazione nel mondo. Quanto al futuro dei figli, Elin e Tiger Woods si sarebbero accordati in questi termini: i bambini restano con la madre, ma potranno vedere e stare col padre ogni settimana fino ad un massimo di tre giorni. Inoltre Elin ha acconsentito che ogni decisione importante riguardante il loro futuro sia presa in accordo col padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.