Ginnastica fai da te: gli esercizi per sgonfiare gambe e caviglie

Accade spesso di ritrovarsi con le gambe pesanti, colpa del freddo, della vita sedentaria, e delle case surriscaldate, che favoriscono la stasi sanguigna e linfatica, ma anche in estate per colpa del caldo.
Per questo è indispensabile un minimo di movimento quotidiano, che migliora la circolazione e aiuta a sgonfiare le gambe.
Le attività più indicate […]

Ginnastica fai da te gli esercizi per sgonfiare gambe e caviglieAccade spesso di ritrovarsi con le gambe pesanti, colpa del freddo, della vita sedentaria, e delle case surriscaldate, che favoriscono la stasi sanguigna e linfatica, ma anche in estate per colpa del caldo.

Per questo è indispensabile un minimo di movimento quotidiano, che migliora la circolazione e aiuta a sgonfiare le gambe.

Le attività più indicate per la salute delle gambe sono il nuoto, la bicicletta e le passeggiate ma può funzionare a meraviglia anche la ginnastica fai da te per sgonfiare gambe e caviglie.

Gli esercizi per sgonfiare gambe e caviglie vanno fatti almeno mezz’ora al giorno, la mattina o la sera, facendo seguire alla ginnastica una doccia rapida e un breve massaggio.

Esercizi per sgonfiare gambe e caviglie

Inizia con lo stretching riattivante
Seduta su una sedia, inizia a sollevare la gamba destra; ruota la caviglia con un movimento orario e poi antiorario, cercando di disegnare nell’aria dei piccoli cerchi. Ripeti 10 movimenti, alternando le gambe, per 4 volte in tutto.

Assottiglia le caviglie e rassoda i polpacci
Ora mettiti in piedi, col corpo ben eretto e a piedi uniti; da questa posizione, solleva i talloni e poi ridiscendi a terra lentamente, facendo aderire bene la pianta del piede al pavimento. Ripeti 3 serie da 10 movimenti.

Adesso smuovi i ristagni di liquidi
In piedi di fronte a una sedia, con le gambe leggermente piegate, i piedi uniti e la schiena diritta, appoggia le mani sullo schienale; espirando fletti la gamba destra verso il gluteo, tenendo le ginocchia unite; inspirando, torna alla posizione di partenza. Poi esegui tutto dal lato sinistro; fai 3 serie da 10 movimenti.

Rinforza anche l’interno cosce
A terra, con le braccia distese dietro il busto e il palmo delle mani aderente al suolo, hai la schiena diritta e le gambe piegate con la pianta dei piedi a terra; espirando stendi la gamba sinistra e inspirando torna alla posizione iniziale, senza appoggiare il piede. Poi esegui il movimento a destra: fai 3 serie da 10 movimenti.

Fai le torsioni che migliorano il circolo
Sdraiati a terra sul fianco sinistro con la gamba destra piegata, la pianta del piede a terra, la gamba sinistra stesa in avanti, e la mano destra dietro la nuca; espirando avvicina la gamba sinistra flessa al gomito destro e inspirando torna nella posizione iniziale. Fai 2 serie da 12 movimenti.

Termina con le docce drenanti
Alla fine di tutti gli esercizi, vai in bagno e siediti sul bordo della vasca e alterna delle docciatura d’acqua calda e fredda sulle gambe. Fai 4 serie da 30 docciature alternate per ogni gamba. Infine, fai una doccia completa.