ambiente

Fare la cheerleader è diventata l’attività numero tra le cause di lesioni nelle ragazze Usa

cheerleaderNessuno potrebbe mai pensarlo eppure è così, in America l’attività che porta maggiormente a procurarsi lesioni gravi è quella della cheerleader. A rivelarlo un rapporto del National Center for Catastrophic Sports Injury Research.

Amy Miller Bohn, dell’University of Michigan Health System, spiega: «Dati recenti della Consumer Product Safety Commission rivelano che gli incidenti gravi occorsi ogni anno a cheerleader sono passati dai circa 5000 del 1980 a quasi 28.000. Questo perchè alle ragazze vengono richieste delle vere e proprie acrobazie e non più i semplici balletti di una volta. Ecco quindi che in campo l’allenatore dovrà essere in grado di effettuare rianimazione cardiopolmonare e procedure e primo soccorso».

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.