Categorie
ambiente

Donne: calo del desiderio? Niente paura. Ecco alcuni consigli dalla Spagna

Scusa amore, stasera ho mal di testa

Quando torni a casa dal lavoro e vedi tuo marito in canottiera ti assale una voglia irrefrenabile di andare a fare la fila alle poste?

Preferiresti iscriverti a un corso di danza afrocubana con tua suocera piuttosto che farti accarezzare il corpo dal tuo lui? Hai paura che i tuoi problemi di libido siano dovuti all’amore finito o, ancora peggio, agli anni che passano?

Niente paura. Un sito spagnolo ci spiega perché non dobbiamo preoccuparci e quali posso essere le possibili cause.

Se si escludono le infezioni vaginali e le disfunzioni ormonali, per le quali è meglio ricorrere all’aiuto di un ginecologo, i primi responsabili del possibile calo del desiderio sono gli alcolici. Anche se è vero che alzare il gomito può aiutare in molti casi ad alzare le sottane, un ingente quantitativo di alcolici, nelle donne come negli uomini del resto, può avere dei tristi effetti sulla prestazione sessuale. A cominciare dal desiderio.

Perfino utilizzare lo stesso contraccettivo, alla lunga, può essere un fattore che inibisce l’appetito sessuale. Infine, se prima di andare a dormire, vi gustate sul divano un film del terrore che vi lascia un po’ inquiete, non stupitevi se, una volta raggiunta la camera da letto, l’unico vostro desiderio sarà quello di abbracciare il coniglio di pezza di quando avevate sei anni invece che saltare addosso al vostro partner. Meglio una pellicola erotica, dovendo scegliere.

Gli uomini possono così abbandonare – anche se non definitivamente – il sospetto che la propria compagna abbia una relazione extra-coniugale nel momento in cui manifesta il consueto “mal di testa”.  Non sempre quando non si ha voglia si tradisce. Molto più frequentemente, quando non si ha voglia, non si ha voglia. Tutto qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.