Categorie
ambiente

Dita piccole? Tatto più affinato, specialmente nelle donne

Gli scienziati del gruppo di Daniel Goldreiche hanno misurato le dimensioni del dito indice di 100 studenti e le capacità tattili con un test ad hoc che consiste nel far toccare una superficie con scanalature parallele sempre più strette l’una all’altra fino a che il tatto non riesce più a riconoscere ogni singola scanalatura ma sente una superficie liscia

mani-2Più le dita sono piccole e più sono sensibili, c’è una maggiore densità di recettori tattili. È per questo motivo che normalmente le donne hanno un senso del tatto più affinato: a dimostrarlo è uno studio pubblicato su The Journal of Neuroscience dal gruppo di Daniel Goldreich della McMaster University in Ontario, Canada.

A detta degli scienziati il messaggio che le dita inviano al cervello toccando o sfiorando qualcosa è più preciso: lo hanno scoperto misurando le dimensioni del dito indice di 100 studenti e le capacità tattili di ciascuno con un test ad hoc che consiste nel far toccare una superficie con scanalature parallele sempre più strette l’una all’altra fino a che il tatto non riesce più a riconoscere ogni singola scanalatura ma sente una superficie liscia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.