Categorie
ambiente

La dieta in gravidanza dovrebbe essere il più possibile equilibrata

Un buono stato di nutrizione della madre ancor prima dell’inizio della gravidanza, nonché una corretta e adeguata alimentazione prima e durante il periodo gestazionale, sono condizioni essenziali per la prevenzione di una gran parte delle patologie neonatali.

La dieta adottata durante la gravidanza dovrebbe essere il più possibile equilibrata.  Un adeguato apporto nutrizionale durante la gravidanza è pertanto indispensabile ai fini di tutelare non solo la salute della madre, ma anche di prevenire gran parte delle probabili patologie del nascituro. Esistono delle categorie di donne considerate a rischio nutrizionale durante la gravidanza:

  • Donne che già normalmente utilizzano una dieta carente;
  • Donne con gravidanza multipla (più di un feto);
  • Donne fumatrici o che facciano uso di alcool o droghe;
  • Donne con intolleranza al lattosio;
  • Donne sottopeso o soprappeso al momento del concepimento o che acquistano un insufficiente o un eccessivo peso durante la gravidanza.

Quando sia presente una di queste condizioni la donna in gravidanza dovrà essere valutata in maniera più approfondita dal punto di vista del suo stato nutrizionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.