Categorie
ambiente

Il Dalai Lama festeggia 75 anni e ogni tanto sogna le donne

Il Dalai Lama

ll Dalai Lama ha festeggiato martedi il suo 75esimo compleanno a Dharamsala, la città nel nel nord dell’India in cui vive in esilio dal 1959. Nonostante le forti piogge, migliaia di persone gli hanno manifestato la propria vicinanza attraverso canti, balli tradizionali e fiori.

Dal tempio himalyano di McLeod Ganj, la guida spirituale del Tibet ha pronunciato un discorso breve ma sentito davanti a 5mila sostenitori . È stata l’occasione per un bilancio nella lotta per l’autonomia della provincia cinese, con il rammarico di non poter festeggiare con il suo popolo, ma anche la consapevolezza che qualche avanzamento c’è stato, almeno sul piano sul sostegno internazionale alla causa.

«Quando vedo quelle foto e i progressi compiuti», ha affermato indicando una serie di immagini che lo ritraevano dalla gioventù ai tempi più recenti, «so che la mia vita non è stata sprecata».

Per l’occasione il Dalai Lama ha rilasciato un’intervista al quotidiano tedesco “Bild”, durante la quale, rispondendo a una domanda impertinente del giornalista, ha scioccato il mondo intero ammettendo che ogni tanto gli capita di sognare delle donne.

La massima autorità buddhista ha però aggiunto che anche in quei sogni si ricorda di essere un monaco . L’esule ha colto la provocazione per pronunciarsi nuovamente a favore del celibato, che, stando alle sue dichiarazioni, gli ha permesso di dedicarsi totalmente ai suoi ideali.

Il Dalai Lama ha concluso dicendo che: «Il sesso rende gli uomini uguali a tutti gli altri animali. Io sono un uomo che sostiene dei determinati principi morali. Il celibato è qualcosa che mi distingue nettamente dagli altri animali»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.