Copenhagen, dalle squillo sesso gratis per tutti in vista del summit sul clima

Copenhagen, dalle squillo sesso gratis per tutti in vista del summit sul clima

prostituteSesso “ecologico” e, soprattutto, gratis. Questa la “protesta” messa in atto dalle prostitute di Copenhagen contro la guerra “anti-lucciole” lanciata dal sindaco della città danese, Ritt Bjerregaard, in vista del summit sul clima del 18 dicembre.

A scatenare la protesta delle prostitute una cartolina inviata dal primo cittadino ai 160 alberghi che ospitano i delegati. «Siate ecosostenibili, non cercate sesso a pagamento»: questo appunto il testo del “biglietto”, spedito alle strutture alberghiere, per dissuadere gli ospiti dal contattare le squillo danesi. «Cari proprietari degli alberghi, vi invitiamo a non fornire contatti o organizzare incontri con le prostitute».

Per tutta risposta le “signorine” di Copenhagen, organizzate nel Sio (Sex Workers Interest Group) sono salite sulle barricate e hanno organizzato una contro-compagna per far capire al governo di non intromettersi nei loro affari. «Sesso gratis per chi presenta una delle cartoline e mostra il tesserino della delegazione»tutti quelli che forniranno il biglietto potranno usufruire di una “prestazione” totalmente gratuita.

Potrebbero interessarti anche...