Categorie
ambiente

Cellulari sottili, borse da donna più leggere

La ricerca di una catena di negozi: l’accessorio pesa in media un chilo e mezzo, il 57% in meno di due anni – La nuova generazione di dispositivi elettronici più piccoli e leggeri, come iPhone e Blackberry ha ormai rimpiazzato i computer pesanti, i telefonini vecchio stile e le agende Filofax

Angelina Jolie con la sua borsa

Le borse delle donne si alleggeriscono. Lo rivela il londinese Daily Mail nel presentare una recente ricerca della catena di negozi Debenhams, secondo la quale le borse delle donne oggi pesano in media un chilo e mezzo, ovvero l’equivalente di sei panetti di burro.

Che è sempre un bel mattoncino, per carità, ma che è quasi niente se paragonato a due anni fa, quando da un’analoga indagine era risultato che una borsa da donna era addirittura il 57% più pesante.

Non è certo una novità che le borse delle donne siano spesso pesanti come mattoni e che all’interno vi si possa trovare davvero di tutto, dall’agenda strapiena di fogliettini al pc, senza dimenticare telefonino e lettore mp3.

Ma se un tempo tali gadget erano una vera e propria zavorra da mal di schiena assicurato, ora i nuovi dispositivi sono talmente piccoli e leggeri da aver drasticamente ridotto la loro incidenza sul peso complessivo della borsetta femminile che, di conseguenza, è diventata molto più portabile e ha perso anche qualche taglia, visto che adesso le case di moda ripropongono pochette sempre più mignon e molto bon ton invece delle versioni extra large, tanto in auge fino a qualche anno fa.

«La nuova generazione di dispositivi elettronici più piccoli e leggeri, come iPhone e Blackberry – ha spiegato al tabloid il portavoce di Debenhams – ha ormai rimpiazzato i computer pesanti, i telefonini vecchio stile e le agende Filofax».

E che il nuovo trend stia ormai diventando sempre più di moda fra le celebrità lo dimostra la conversione della “handbag-dipendente” Victoria Beckham che, lasciate nell’armadio le “valigie da braccio” che sfoggiava fino a qualche tempo fa, ora si fa spesso vedere in giro con una assai più piccola, ma sempre costosissima (90mila euro e solo tre esemplari in circolazione) Himalayan Birkin color argento e chiusura in diamanti, regalo di Natale dell’anno scorso del maritino David.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.