Andrea Rincon, la lap-dancer di Bill Clinton si confessa: "Ho preso mille dollari per uno striptease privato"

Andrea Rincon, la lap-dancer di Bill Clinton si confessa: "Ho preso mille dollari per uno striptease privato"

spogliarellista_clinton Eccola qua, in tutta la sua fulgida prestanza latino-americana, la lap dancer che ha fatto girare la testa (anche per la parcella de fuego!) all’ex-presidente americano Bill Clinton durante la visita ufficiale di un paio di settimane fa in Argentina. (Bill si trovava lì per un incontro d’affari).

La star del Grande Fratello argentino, Andrea Rincon, è stata pagata 1000 dollari dal munifico Bill per esibirsi in un coreografico ballettino di lap dance “mordi e fuggi” durato 5 minuti. Come una “Menade danzante” in versione moderna o una Salomè spregiudicata davanti al suo Erode, la signorina si è esibita in topless sotto una doccia nel privè del night-club “Cocodrilo”.

Ma schicchignosetta, ci tiene a precisarlo sul sito di gossip Gawker, ha rifiutato la proposta di sesso che è venuta poi dal marito “esemplare” di Hillary.

Il portavoce di Bill Clinton, però, ha smentito tutti i rumors, comunicando che «Non c’è stato nessun ballo o striptease privato».

Potrebbero interessarti anche...