agenzie

Serpente 'biacco' preso a milano. Il secondo in pochi giorni

MILANO – Un altro serpente 'biacco' e' stato trovato a Milano dopo quello di un metro e mezzo catturato il 19 aprile nel vano motore di una auto parcheggiata in via Val di Fassa a Milano. E'' stato catturato dagli operatori dell'Enpa (Ente nazionale protezione animali) di Milano che lo hanno trovato in un giardino privato vicino ad alcuni uffici di via Ripamonti 44. ''Era ancora un biacco, piu' piccolo di quello da un metro e mezzo recuperato l'altro ieri nell'auto'', spiega Alessandro, l'operatore dell'Enpa che per la seconda volta e' intervenuto su segnalazione dei cittadini spaventati per la presenza dell'animale. ''In questo periodo con i primi caldi si spostano molto e in alcune situazioni purtroppo oltre che a provocare ingiustificato terrore tra chi li avvista, si trovano in difficolta' perche' non riescono a ritrovare la via di fuga verso i campi – spiegano all'Enpa – Non sono animali pericolosi, ma trovarsi davanti un serpente provoca a volte reazioni di panico e le persone non sanno bene come comportarsi''. Gli esperti dell'Enpa sanno benissimo che questi animali si trovano spesso loro malgrado in situazioni di pericolo ed e' per questo che nonostante le iniziali raccomandazioni telefoniche preferiscono essere sul posto per l'incolumita' dei serpenti stessi e poter provvedere in fretta a liberarli. Il serpente 'biacco', detto anche milordo a causa dell' eleganza della sua livrea, vive principalmente nelle campagne e puo' raggiungere la lunghezza di due metri. Nonostante il suo carattere, che gli esperti definiscono vivacissimo e irritabile, non e' velenoso..

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.