Nuovi vaccini per il futuro. Interessanti arrivi

Nuovi vaccini per il futuro. Interessanti arrivi

ROMA – Dall'Alzheimer al Dengue, passando per il diabete e la dipendenza da nicotina. Sono moltissimi i vaccini in sperimentazione nel mondo, erano 144 nel 2009, che potrebbero entro dieci anni cambiare il modo in cui si affrontano diverse malattie. Ecco i piu' importanti, raccolti dal centro ricerche Kalorama Information e pubblicati dalla rivista specializzata FierceVaccines. VACCINI IN FASE 3 – Tra i vaccini arrivati all'ultima fase di sperimentazione ci sono quelli per la febbre Dengue, la malaria e la leshmaniosi, ma anche altri non legati a virus o a batteri: sono in dirittura d'arrivo i trial per un vaccino contro la dipendenza da nicotina (Nicvax), che dovrebbe terminare nel 2012, quello contro il diabete di tipo 1 (Diamyd) e quelli contro diversi tipi di allergie, fra cui quella all'ambrosia e ad altre piante. E' in fase 3 anche un vaccino contro l'Escherichia Coli enterotossigenico. VACCINI IN FASE 2 – Entro una decina d'anni, se le sperimentazioni di fase 2 avranno successo, entreranno in commercio diversi vaccini per malattie di forte impatto. Negli ospedali di tutto il mondo sono in studio molecole contro l'Alzheimer e il Parkinson, perseguiti da diverse aziende, contro le epatiti C ed E, contro l'ipertensione e l'obesita' e contro la sclerosi multipla. Anche diversi agenti patogeni ora privi di terapia potrebbero essere contrastati con l'immunizzazione preventiva: fra questi l'Hiv e il virus Ebola, ma anche contro lo streptococco aureo resistente alla meticillina (Mrsa), uno dei batteri piu' pericolosi per le infezioni ospedaliere che nei soli Usa fa piu' vittime dell'enfisema e delle armi da fuoco. Anche il settore dei vaccini terapeutici contro i tumori e' in forte espansione, e si prevedono nel giro di anni le prime applicazioni. ITALIA IN PRIMA LINEA – Per limitarsi solo a quelli presentati piu' di recente sono state sviluppate nel nostro paese molecole per prevenire l'epatite C e due tipi di tumori (melanoma e linfoma di Hodgkin), per non parlare del vaccino Tat contro l'Hiv realizzato dall'Istituto Superiore di Sanita' e che e' l'unico nel mondo ad aver iniziato la fase 2 della sperimentazione. .

Potrebbero interessarti anche...