VIDEO Indice glicemico, per alcuni meglio patatine che insalata

Pubblicato il 25 novembre 2015 19.00 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2015 17.40

Tags:

di redazione Ladyblitz
 

R OMA – L’indice glicemico dei cibi non ha lo stesso valore per tutti: per qualcuno un’insalata può essere peggio delle patatine fritte, per qualcun altro un gelato può far meglio del sushi. La scoperta arriva da uno studio del Weizmann Institute di Israele, che ha pubblicato anche un divertente video su YouTube in cui si spiega come la reazione di un organismo umano ad ogni cibo è legata alla sua flora batterica.

L’équipe di professori coordinata dal dottor Eran Segal ha monitorato 800 persone, seguendo per una settimana tutto quello che mangiavano, i livelli di zucchero nel sangue, l’attività fisica, le ore di sonno. Poi hanno messo in relazione i dati raccolti con l‘indice glicemico di ciascuno dei volontari e hanno potuto constatare proprio che gli stessi cibi possono provocare reazioni completamente diverse nelle persone.

In un caso, per esempio, i livelli di zucchero nel sangue salivano moltissimo dopo che la persona aveva mangiato una banana ma non dopo che aveva mangiato dei biscotti. In un altro caso una dieta con alti livelli di glucosio causava un’aumento dei livelli di zucchero nel sangue in alcuni e non in altri.