Telefono Azzurro lancia #NonStiamoZitti e nuovo spot contro il bullismo VIDEO

Pubblicato il 10 luglio 2015 13.00 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2015 13.00

Tags: ,

di Redazione LadyBlitz
 
Telefono Azzurro, i giovani possono fermare il bullismo

R OMA – Telefono Azzurro lancia  la nuova campagna contro il bullismo e il silenzio che circonda le sue vittime. Lo fa da un luogo simbolo per i giovani, Giffoni Experience, il Festival del Cinema per ragazzi giunto quest’anno alla 45esima edizione. “Giffoni rappresenta da sempre un laboratorio di idee straordinario per il futuro del nostro Paese. È un’esperienza unica, che punta tutto sul protagonismo dei ragazzi. Sono loro che possono fermare la piaga del bullismo rompendo il silenzio che isola le vittime”, spiega Ernesto Caffo, il presidente di Telefono Azzurro.

L’Associazione ricorda il numero di Telefono Azzurro 1.96.96 e la chat (azzurro.it/chat) perché purtroppo il fenomeno è in crescita: un ragazzo su tre ha assistito a episodi di bullismo o ne è stato vittima.

Lo stand di Telefono Azzurro a Giffoni Experience sarà il luogo d’incontro con i bambini e i ragazzi del Festival che verranno invitati a riflettere sul fenomeno e a partecipare ai laboratori. “I giovani possono fermare il bullismo – aggiunge Caffo –. Noi puntiamo tutto su di loro e sul loro protagonismo, formando le maggioranze silenziose affinché facciano la loro parte. Sbaglia chi pensa che la soluzione passi dalla colpevolizzazione del bullo”. I ragazzi al Giffoni potranno confrontarsi con l’esperienza reale di una coetanea che ha vissuto il bullismo come vittima, piaga che è riuscita a superare chiedendo aiuto. La giovane cantante SAHRA (già concorrente di The Voice) sabato 25 luglio presenterà infatti in esclusiva a Giffoni Experience il suo inedito “La scatola”, una canzone che riesce a trasmettere il senso di isolamento che provano migliaia di ragazzi, ma anche la possibilità di tornare a vivere. Lo spot della nuova campagna #NonStiamoZitti, è realizzato da Avansguardi.