Men’s Health, dieta e palestra per 10 settimane e….VIDEO

Pubblicato il 14 maggio 2016 08.30 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2016 20.06

Tags: , ,

 

L ONDRA- La versione britannica del mensile Men’s Health ha condotto un esperimento con lo scopo di unire la dieta e la palestra. Arrivare alla prova costume in forma è possibile? Sembra proprio di sì vedendo cosa hanno ottenuto in poco tempo i due giornalisti del mensile britannico.

Si tratta del 22enne Hack Hart e del 28enne Deam Stattman. i due avevano due fisici poco aitanti e un po’ di pancetta accompagnata da pochi muscoli. Hart e Stattman si sono sottoposti ad un tour de force intensissimo di dieci settimane e come risultato hanno ottenuto dei fisici strabilianti.

Men’s Health è stato pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 1987 dall’editore Rodale di Emmaus in Pennsylvania. I direttori dell’edizione americana sono stati Mark Bricklin (1987-88), Mike Lafavore (1988-99), Greg Gutfeld (1999-00) e David Zinczenko, in carica dall’anno 2000. A partire dal 2004 Zinczenko ha incominciato a far comparire in copertina sportivi e celebrità come David Beckham, Mark Wahlberg, Jason Statham, Gerard Butler, LeBron James, Josh Duhamel, Barack Obama, Matthew McConaughey e Dwyane Wade vestiti, cambiando lo stile degli anni 1990 in cui in copertina comparivano modelli palestrati rigorosamente a petto nudo.

L’edizione italiana del periodico è uscito il 4 maggio del 2000 ed è stato subito accolto con grande interesse dai lettori, che l’hanno immediatamente ritenuto un mezzo efficace e soprattutto affidabile per avere informazioni utili al benessere del corpo come della mente. Fitness, alimentazione, salute, sessualità e anche moda sono da sempre i temi forti trattati dal giornale, che si occupa comunque dell’universo maschile. Motivo per cui – giunto ormai al suo decimo anno di pubblicazione in Italia – “Men’s Health” continua a essere un importante punto di riferimento per almeno 569 mila italiani.